fbpx Skip to content

Fidelizzazione clienti: come creare un programma VIP

I programmi VIP sono un modo semplice e senza stress per attirare più clienti e aumentarne la fidelizzazione. Si tratta di un metodo per premiare i vostri clienti migliori, fornendo loro un accesso esclusivo ai vantaggi e ai regali esclusivi. Le ricompense di questo programma aumenteranno la loro fedeltà e li faranno tornare per altre occasioni.

Il prestigio di essere un cliente VIP può offrire una spinta all’immagine, oltre a premiare la vostra strategia di fidelizzazione dei clienti.

Se pensate però che i programmi VIP siano strategia esclusiva dei negozi di lusso, delle compagnie aeree o di resort cinque stelle vi sbagliate. Anche una pasticceria di quartiere o una piccola boutique possono mettere in atto alcuni piccoli accorgimenti nel loro programma fedeltà.

Cos’è un programma VIP

Un programma VIP (Very Important Person) è un programma di fidelizzazione dei clienti in cui un’azienda offre vantaggi (sconti o accesso a beni esclusivi, contenuti e altri premi) a un gruppo specifico di clienti.

Per esempio si potrebbe decidere di creare un pubblico VIP all’interno del proprio programma di fidelizzazione, a partire da una spesa totale in negozio di 500 euro oppure al raggiungimento di 20 visite nel locale.

Sta di fatto che il programma deve essere un qualcosa a cui il cliente ambisce perché lo fa sentire speciale e coccolato, mentre lato commerciante dev’essere una tattica per aumentare il proprio fatturato.

Quali sono i benefici di un programma VIP per il commerciante?

La fedeltà dei clienti è fondamentale per il successo di qualsiasi azienda.

Anche se i vostri clienti vi amano, è probabile che si spostino se pensano di poter ottenere prodotti o servizi simili da un’altra parte. Ma i clienti fedeli non sono importanti solo per la salute della vostra azienda. Offrono qualcosa di ancora più prezioso.

I vostri clienti migliori sono i vostri sostenitori più accesi, quelli che siete sicuri metteranno una recensione super positiva e spargeranno la voce riguardo alla vostra attività (se incentivati da una ricompensa). Lo dice anche il Loyaty Report 2022 di Bond: il 74% dei consumatori è più propenso a raccomandare un’attività con un buon programma di fidelizzazione.

Raggiungere livelli VIP è altamente motivante

Il principio di coerenza della psicologia afferma che le persone cercheranno sempre di mantenere un’immagine coerente di sé. Questo perché un cambiamento di stato è spesso percepito come negativo.

I programmi VIP aumentano la motivazione offrendo ai clienti incentivi per rimanere coinvolti, e più acquistano, più si avvicinano allo status di élite del vostro programma.

Una volta raggiunto l’obiettivo desiderato, i clienti diventano ancora più protettivi nei confronti del loro status, aumentando le possibilità di rimanere coinvolti con il vostro negozio a lungo termine.

Le persone amano mantenere la stessa immagine di sé nel tempo, perché è più facile per loro prevedere la reazione degli altri.

I programmi VIP rendono la tua attività più esclusiva

La maggior parte delle aziende utilizzano i programmi VIP per mantenere il coinvolgimento dei clienti, rendendo felici i clienti migliori e motivando i clienti di livello inferiore a guadagnare premi.

I migliori programmi VIP premiano solo il 5-10% dei clienti con l’accesso a offerte esclusive, facendo sentire il marchio esclusivo.

I premi di base, come sconti e piccoli omaggi, sono disponibili per tutti i clienti, ma gli eventi speciali sono riservati ai più fedeli. Questa transizione da premi transazionali a premi esperienziali, man mano che si sale di livello, è una tattica per garantire che i clienti rimangano coinvolti.

Per esempio una pasticceria potrebbe offrire uno sconto di benvenuto a chi si iscrive al programma fedeltà, inviare offerte nei momenti clou come san valentino o la festa della donna, ma riservare delle serate di degustazione di “alta pasticceria” ai clienti più fidelizzati per farli scoprire i dolci più elaborati e aumentare così i loro scontrini medi.

Offrire una ricompensa VIP non vuol dire diminuire il fatturato

L’idea che le ricompense VIP siano in realtà un modo per perdere soldi è assolutamente sbagliata.

Ecco degli esempi pratici per diverse categorie di attività

  • Servizio clienti potenziato: consulente di stile/personal shopper dedicato (piccola boutique)
  • Pass per eventi speciali: cocktail VIP, degustazione nuovo menù o nuovo chef (ristorazione)
  • Intrattenimento: add-on salta fila, accessi vip a mostre (agenzia viaggi)
  • Riflettori sui clienti: un invito per i clienti VIP a partecipare a servizi fotografici della location (bar)
  • Prodotti in esclusiva: offri ai clienti VIP l’accesso a prodotti esclusivi in edizione limitata o che spariscono subito dallo scaffale (negozio alimentari)
  • Laboratori: invita i tuoi clienti a passare una mezzoretta con te in laboratorio (pasticceria)
  • Workshop: educa i tuoi clienti con un mini corso sui migliori pezzi di carne e come cucinarli (macelleria)

Le possibilità sono infinite!

Ovviamente per creare un programma VIP bisogna prima partire da un programma fedeltà, con uno strumento che permetta di creare facilmente segmentazioni e comunicare con i propri clienti in maniera omnicanale. Proprio come Izicap Loyalty! Contattaci per saperne di più